Autore: Fabrizio Condò

Juveterna

Vecchia Signora implacabile e insaziabile: sesto scudetto di fila, nuovo record della serie A. Una squadra forgiata nell’acciaio, che dopo aver vinto anche la Coppa Italia ora punta alla Champions per centrare il Triplete

Leggi

Juve Force One

Il primo obiettivo di chi scrive era cambiare titolo: guardare per credere… Il primo obiettivo della Juventus, invece, era la Coppa Italia: Lazio regolata per 2-0 all’Olimpico, missione compiuta e strada aperta verso il Triplete. Domenica secondo match point scudetto allo Stadium contro il Crotone, che si gioca la salvezza: una sfida che dopo il ko contro la Roma sembrava improvvisamente diventata un piccolo Izoard, ma più per il desiderio di mezza Italia di vedere il campionato riaperto in extremis che per motivi oggettivi. Contro i giallorossi, in realtà, Allegri ha rimescolato le carte per non sprecare energie, pensando...

Leggi

La mia figurina preferita? Il Papa…

Chissà se anche Papa Francesco, in tenera età, ha pronunciato il mantra “Celo, manca” sfogliando l’album delle figurine… Di certo ha sfogliato il nuovo libro di Luigi Garlando, “Io e il Papu”, edito da Rizzoli, che lo riguarda, ma in maniera del tutto originale rispetto ai volumi dedicati al pontefice. “Gliel’ho consegnato e ha sorriso”, ha rivelato oggi padre Antonio Spadaro, direttore della rivista La Civiltà Cattolica, durante la presentazione al Bambino Gesù di Roma, alla quale era presente l’autore, caporedattore della Gazzetta dello Sport, che da anni scrive libri per ragazzi. “Garlando è il più grande ermeneuta di...

Leggi

Tormento ed estasi

L’incredibile incrocio temporale di Juventus e Inter: nello stesso istante i bianconeri volano in finale di Champions League e vedono il Triplete, i nerazzurri esonerano Pioli e vedono le streghe

Leggi

Caro Enzo, non perdiamoci di vista…

A dieci anni dalla scomparsa di Biagi, ecco il volume edito da Aliberti e curato da Loris Mazzetti, storico collaboratore del grande giornalista e scrittore. Un racconto attraverso le interviste che hanno segnato un’epoca. Ne abbiamo parlato con Mazzetti e con Carlo Verdelli, già vicedirettore del Corriere della Sera e direttore della Gazzetta dello Sport

Leggi