Autore: Giancarlo Scolari

Il Giro in Italia – Messina

La quinta tappa del Giro d’Italia resta in Sicilia e va da Pedara a Messina dopo 159 km. Messina fu fondata dai greci che le diedero il nome di “Zancle”, che vuol dire “Falce”, legato proprio alla forma del suo porto. In seguito la conquistarono i Romani, poi i Bizantini e quindi gli Arabi. Infine arrivarono i Normanni. Il massimo splendore fu raggiunto da Messina quando, sotto il dominio di Svevi, Angioini ed Aragonesi divenne la capitale del Regno di Sicilia e soprattutto una delle città del Mediterraneo più fiorenti, grazie soprattutto al suo porto ed alla sua vocazione...

Leggi

Effetti speciali con il Festival Luci e Acqua a Bressanone

Inaugurato a Bressanone il “Festival di Acqua e Luce”, un grande show di luci, colori, suoni ed effetti speciali sta andando in scena nell’intero centro storico della splendida cittadina della Valle Isarco, fra fontane, corsi d’acqua, piazzette, vicoli e giardini fino al 21 maggio. Le originali installazioni luminose a cura degli artisti della luce Spectaculaires – Allumeurs d’Images e le diverse opere inedite sul tema acqua e luce realizzate da alcuni artisti locali interessano ben 20 fra fontane, angoli suggestivi ed edifici del patrimonio storico culturale di Bressanone, che tornano a vivere e – ovviamente è il caso di...

Leggi

Più pulito il mare italiano, salgono a 342 le Bandiere Blu

Migliora il mare italiano. Salgono infatti a 342 le spiagge sulle quali sventolerà la Bandiera Blu assegnata dalla Foundation for Environmental Education. La Liguria si conferma regina del mare eccellente arrivando a 27 località (con 2 nuovi ingressi), seguono come lo scorso anno la Toscana con 19 località e le Marche con 17. Sono 32 i criteri per l’assegnazione delle bandiere. Ovviamente il principale è la validità delle acque di balneazione, che devono essere “eccellenti” secondo regole più restrittive rispetto alle norme nazionali. Inoltre si valutano altri elementi come l’efficienza della depurazione, la raccolta differenziata, aree pedonali, piste ciclabili,...

Leggi

Il Giro in Italia – Etna

Finita la tre giorni in Sardegna, la carovana del Giro d’Italia sbarca in Sicilia. La quarta tappa di 181 km va da Cefalù all’Etna, con il primo arrivo in salita ai 1892 metri del Rifugio Sapienza, posto nel comune di Nicolosi. Nicolosi rappresenta, storicamente, la “porta dell’Etna” per la sua  posizione baricentrica tra il mare e la montagna,  ma  è anche il punto di partenza  per le escursioni sul vulcano. La storia del Comune di Nicolosi è legata alle vicende del Monastero benedettino di San Nicolò l’Arena, inizi XII secolo, attorno al quale fu costruito il  nucleo originario del...

Leggi

La Francia ha scelto: Macron presidente

Emmanuel Macron è l’ottavo presidente della Francia. Nel ballottaggio per l’Eliseo ha battuto la candidata anti europeista dell’estrema destra populista Marine Le Pen con il 66% dei voti. Convinto europeista, il neo presidente ha festeggiato la vittoria sulla piazza del Louvre, nel cuore di Parigi ed è stato accolto dalle note dell’Inno alla Gioia di Beethoven, che è anche l’inno europeo. “Stasera la Francia ha vinto” sono state le prime parole pronunciate da Macron all’arrivo in piazza. “Questa sera avete scelto l’audacia, e l’audacia la porteremo avanti perché è quello che i francesi aspettano da noi, è quello che...

Leggi

Il Giro in Italia – Cagliari

La terza e ultima tappa sarda del Giro d’Italia approda a Cagliari da Tortolì dopo 148 km. Cagliari è la principale città della Sardegna, con un’area metropolitana di circa mezzo milione di abitanti. Il capoluogo isolano ha un’anima divisa tra storia millenaria, cultura, natura, turismo balneare e vita notturna. Il binomio tra acqua e Cagliari è molto forte, non solo per il mare. A pochi passi dalla lunga spiaggia del Poetto, uno dei luoghi simbolo della città, si adagiano lagune e oasi naturalistiche uniche. Nelle vecchie Saline, che al tramonto si colorano di sfumature rosso-porpora, gli eleganti fenicotteri rosa...

Leggi

Con la primavera arriva “Parchi aperti in Liguria”

Maggio ha il sapore fresco e allo stesso tempo soleggiato della primavera che sta per incontrarsi con l’estate. Quale periodo migliore per immergersi nel verde di un parco e passare una giornata all’aria aperta, magari in famiglia? Dal 6 maggio al 2 luglio la Liguria propone la campagna “Parchi Aperti in Liguria”, che prevede un ricco calendario di eventi e iniziative promosse dai vari parchi della regione, uniti sotto l’hashtag #parchiaperti. La rete dei parchi della Liguria si compone di un parco nazionale, nove parchi naturali regionali, l’Alta Via dei Monti liguri, quattro riserve naturali regionali e numerose aree...

Leggi

Il Giro in Italia – Tortolì

La seconda frazione del Giro d’Italia scatta da Olbia per arrivare a Tortolì dopo 211 km. Tortolì, posta in provincia di Nuoro, sorge in una vasta pianura che si protende verso il mare e condivide con Lanusei il ruolo di capoluogo della provincia dell’Ogliastra. La cittadina ha poco più di 11 mila abitanti ed è nota per le sue incantevoli spiagge. Unico nel suo genere è il piazzale degli Scogli Rossi ad Arbatax: le grandi scogliere di porfido rosso disegnano uno scenario di grande bellezza per questo sito ubicato dentro l’abitato all’ingresso del porto ed ai piedi della collina di...

Leggi

Cibo, italiani preoccupati dalle fake news

Tre italiani su quattro sono preoccupati dell’impatto di quello che mangiano sulla salute anche per effetto delle fake news sulle caratteristiche dei cibi che si moltiplicano in rete e spingono a comportamenti insensati e anche pericolosi. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/ixe’ presentata in occasione della campagna #stopfakeatavola promossa dalla Coldiretti e dall’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare. Il web si configura sempre più come porto franco delle bufale alimentari con un preoccupante effetto valanga in una situazione in cui, secondo l’indagine, il 53% degli italiani lo ha utilizzato almeno qualche volta durante l’anno per raccogliere informazioni sulla...

Leggi

Il Giro numero 100 celebra la sua storia

Scatta da Alghero l’edizione numero 100 del Giro d’Italia. 3.615 i km totali in 21 tappe che porteranno i ciclisti a Milano. 6 le tappe per velocisti, 5 quelle di alta montagna con quattro arrivi in salita e due cronometro di 67,2 km in totale, compresa quella che chiuderà il Giro dall’Autodromo di Monza al Duomo di Milano. Sarà un Giro senza Michele Scarponi, scomparso lo scorso 22 aprile. Alla memoria del capitano dell’Astana gli organizzatori tra le tante iniziative hanno deciso di dedicare la mitica salita del Mortirolo. Le prime tre tappe si svolgono in Sardegna, dopo il giorno...

Leggi

Il Giro in Italia – Olbia

L’edizione numero 100 del Giro d’Italia scatta con una tre giorni in Sardegna. La prima tappa va da Alghero ad Olbia dopo 206 km passando per Sassari e costeggiando la costa nord dell’Isola attraverso la Gallura sfiorando la Costa Smeralda. Olbia è affacciata sul golfo che racchiude le isole di Molara e Tavolara ed è di fatto la porta d’ingresso per i turisti che raggiungono la zona nord dell’isola attraverso l’aereo e i traghetti. Con i suoi 59.800 abitanti è il quarto comune della Sardegna. Oggi Olbia è il principale centro economico della Gallura e del nord-est della Sardegna....

Leggi

Dal 5 al 7 maggio Mantova ospita il Food&Science Festival

Dal 5 al 7 maggio Mantova sarà la protagonista di Food&Science Festival. E’ un evento unico di divulgazione scientifica di rilievo nazionale e internazionale che affronta e approfondisce in maniera creativa e accessibile le tematiche legate alla scienza della produzione e del consumo del cibo. Tre giorni di eventi dedicata ad adulti, studenti e bambini che trasformerà la città e il centro storico in luoghi di incontro, dibattito, divertimento e apprendimento. Un nuovo modo di raccontare il territorio che mette assieme scienza e piacere, agricoltura e cultura. Il Food&Science Festival, oltre ad offrire agli agricoltori un’imperdibile occasione di aggiornamento...

Leggi

Le più belle spiagge della Repubblica Dominicana

Con l’estate alle porte è tempo di programmare le proprie vacanze al mare. Per chi sogna una meta esotica la Repubblica Dominicana, che oltre alle bellezze naturalistiche, le attrazioni culturali e d’avventura, è un paradiso per il relax per le sue spiagge da sogno di sabbia dorata e dalle acque cristalline. Situata nel cuore dei Caraibi, la Repubblica Dominicana occupa due terzi dell’isola di Hispaniola, che condivide con la Repubblica di Haiti. Il paese é il secondo per estensione della regione dei Caraibi, con una superficie di 48.442 km². La popolazione, secondo il censimento del 2015 è di quasi...

Leggi

Commissariamento, cosa rischia chi vola con Alitalia

Dopo la vittoria del No al referendum Alitalia e i primi passi verso il commissariamento, cosa cambia per chi ha acquistato un biglietto con la nostra ex compagnia di bandiera? Alitalia con un comunicato stampa ha rassicurato che il programma e l’operatività dei voli al momento non subiranno modifiche. Chi ha acquistato un biglietto da qui a fine estate può restare relativamente tranquillo, perché l’amministrazione straordinaria ha lo scopo di garantire il più possibile l’operatività del servizio per far arrivare soldi in cassa. Chi deve volare dopo l’estate deve prendere in considerazione la richiesta di rimborso. In ogni caso,...

Leggi

Il Consorzio del Brunello di Montalcino compie 50 anni

Il Consorzio del Brunello di Montalcino celebra i 50 anni di attività. Nato infatti nel 1967 all’indomani del riconoscimento della DOC come libera associazione fra i produttori intenzionati a tutelare il loro vino ed a valorizzarne le caratteristiche favorendo la nascita di un tessuto produttivo fatto di aziende vecchie e nuove. Montalcino si trova in Toscana, a circa 40 km a Sud di Siena, in una zona collinare dal paesaggio incontaminato, dal 2004 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Le coltivazioni alternano vigneti, oliveti e seminativi con un gran numero di edifici in pietra che testimoniano la centenaria coltivazione di queste terre....

Leggi

Riapertura definitiva per il Castello di Santa Severa

Riapre il 25 aprile, e questa volta definitivamente, il Castello di Santa Severa, roccaforte spettacolare a pochi chilometri a Nord di Roma. L’annuncio da parte del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: “Riapre il 25 aprile il Castello di Santa Severa questa volta per sempre – dice Zingaretti – Finalmente prende vita un progetto bellissimo che sarà fatto di apertura e valorizzazione museale, 5 sale convegni, presto ci sarà il bando per l’accoglienza alberghiera, aprirà un ristorante, un bar nei giardini e sarà un luogo di vita”. Dopo una lunga chiusura, il castello negli ultimi anni è stato visitabile...

Leggi

Scatta l’obbligo dell’etichettatura di origine per il latte

E’ scattato mercoledì 19 aprile l’obbligo di indicare sull’etichetta del latte e di tutti i prodotti lattiero caseari realizzati in Italia la provenienza della materia prima. Sarà possibile ora indicare con chiarezza al consumatore la provenienza delle materie prime di molti prodotti come latte UHT, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini. Il provvedimento si applica al latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra origine . Ma cosa cambia in concreto con l’obbligo? Il decreto prevede che il latte o i suoi derivati dovranno avere obbligatoriamente indicata l’origine della materia prima in etichetta in maniera chiara, visibile e facilmente leggibile. Le...

Leggi

Platinum, quando l’amore e l’eleganza sbarcano in cantina

Quando tre donne del design reinterpretano il fascino del vino italiano il risultato è garantito. Parliamo di Platinum, giovane ma già prestigiosa cantina abruzzese di Corropoli, sulle colline teramane che guardano l’Adriatico. Sonia e Marzia Ferretti e Mariateresa Ruccolo, che insieme hanno condiviso le proprie esperienze personali e la loro passione per il vino, curando tutto nei minimi particolari, fino anche alla realizzazione grafica delle etichette. Grazie al mix di amore per il vino e lo stile, alla particolare zona geografica di produzione e alle sapienza dell’enologo Concezio Marulli i risultati sono subito arrivati. I Montepulciano DOC, Cerasuolo DOC,...

Leggi

Il don Fa’ dell’azienda Beaumont, una ricetta centenaria

Molti lo liquiderebbero come un semplice vino aromatizzato. Ma il don Fa’ è molto di più. Nasce dalla rivisitazione di un’antica ricetta della famiglia de Beaumont, titolare dell’omonima cantina di Castelvetere sul Calore, in provincia di Avellino, proprietaria del feudo locale dal 1600 alla fine del 1800. L’antica ricetta, risalente al 1500, prevede la produzione di un liquore frutto di vino aromatizzato naturalmente con foglie di amarena e proveniente dai propri vitigni di Aglianico e Barbera. Ad oggi, la particolarità risiede nel fatto che il prodotto richiede tre fasi cicliche per la realizzazione naturale: le uve di Aglianico e...

Leggi

Tenuta Angoris, la storia della viticoltura friulana

E’ una storia centenaria quella della Tenuta Angoris di Cormons, in provincia di Gorizia. Le radici affondano fino al 1648, anno in cui l’imperatore del Sacro Romano Impero Ferdinando III d’Asburgo, che governava questo angolo di Friuli, ringraziò Locatello Locatelli per il servizio prestato nella Guerra dei 30 Anni, donandogli 300 campi nella zona conosciuta come “Langoris”. Sono trascorsi quasi quattro secoli da allora, e la Tenuta di Angoris, alle porte di Cormons, cura con la dedizione di sempre sia i suoi 620 ettari di campi e boschi, sia Villa Locatelli, la storica dimora cuore dell’azienda e custode della...

Leggi