rush 2 1 640x333 Chiariamolo subito, chi scrive non ci crede. Ma parlando con i tifosi juventini più scaramantici ho capito che si sarebbe volentieri fatto a meno del sorteggio odierno. Avvenuto non in un già temibile venerdi 17 “qualunque”, ma addirittura nel secondo consecutivo di questo, neanche a dirlo, 2017. Della dea bendata per loro, in questo giorno non v’è traccia. A chi affidarsi allora? Alle mani di Ian Rush? Magari il passato juventino dell’ex attaccante gallese, vestito con una camicia bianconera, avrebbe potuto regalare un’avversaria abbordabile alla vecchia signora. Perché se è vero che nell’urna di Nyon c’erano gli spauracchi Barcellona, Real e Atletico Madrid, Bayern Monaco, è altrettanto vero che non mancavano squadre alla portata, quali Leicester, Monaco e Borussia Dortmund. Niente da fare, il destino amaro ha detto Barcellona. Immediata la reazione dei tifosi sui social. C’è già chi chiede di invocare lo spirito di Zalayeta, giustiziere dei catalani 14 anni fa e chi recrimina  per i sorteggi effettuati, appunto, venerdi 17, scrivendo: “poi non vi lamentarush 4 640x307te se Chiellini ritrova Suarez”.  Non mancano gli sfottò a Gigi Buffon, che si augurava di evitare il Leicester. “Lo ha detto perché è scaramantico ha rivelato Fabio Cannavaro”. Forse anche lui, il numero 1, avrebbe fatto a meno del sorteggio di venerdi 17. Magari avrà pensato che “essere superstiziosi è da ignoranti ma non esserlo porta male”. D’altronde lo diceva il grande Eduardo De Filippo.