48 beni pubblici, ripartiti in 15 regioni. Un “tesoro” da assegnare in affitto per 50 anni, su ciclovie e percorsi storico-religiosi, tramite il secondo bando del progetto “Cammini e Percorsi“, pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio, sostenuta dal Mibact e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Italia 433x480Stamane la presentazione nella libreria del Touring Club a Roma, presenti il Direttore dell’Agenzia, Roberto Reggi, i Ministri Dario Franceschini e Graziano Delrio e il  Sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Pier Paolo Baretta. Nel dettaglio si tratta di 16 immobili dello Stato e di 32 appartenenti ad enti locali, che verranno affidati in concessione gratuita a chi li valorizzerà proponendo un programma di investimento e riqualificazione per castelli, ville, masserie ed edifici rurali inutilizzati, alcuni di grande pregio. Il vero scopo è promuovere il cosiddetto “turismo lento“, a favore quindi di chi cerca un’ospitalità sostenibile. Da oggi e fino al 16 aprile 2018 su www.agenziademanio.it è possibile scaricare i bandi, aperti anche agli stranieri: già online quelli dei beni dello Stato, nei prossimi giorni disponibili quelli degli enti locali. Ma ascoltiamo, nell’ordine, Reggi, Franceschini e Delrio