Noce 640x430Tra le vie della frazione di Cavrasto, in Trentino, sabato 10 e domenica 11 novembre si festeggia la noce del Bleggio, presidio Slow Food. Nel soleggiato altopiano del Bleggio le noci si coltivano fin dal XVI secolo e ancora oggi vengono raccolte a mano. In autunno i contadini compiono il rito della battitura, offrendo un antico spettacolo. Gesti secolari che rasserenano l’animo e invitano ad assaggiare queste piccole noci, dal guscio sottile e dall’insolita forma allungata, dal gusto gradevole con una tipica nota speziata. Le noci, lavate ed essiccate naturalmente su graticci delle soffitte arieggiate delle case, si acquistano direttamente dai contadini che da sempre ne valorizzano il gusto. Le case del piccolo borgo contadino del Bleggio per due giorni vengono trasformate in piccole botteghe per tutti i prodotti del territorio. Tutto il paese si trasforma in una grande comunità enogastronomica, dove degustare la noce del Bleggio, al naturale o trasformata in profumate torte, pagnotte fragranti, robusto liquore norcino e il raro salame alle noci (Noceto).

Si inizia sabato alle ore 17 con l’inaugurazione ufficiale della festa. Apertura del mercatino con i produttori locali, alle 20 inaugurazione dei una mostra artistica dedicata alla noce e musica in piazza. Il giorno dopo il programma prevede una piacevole passeggiata lungo il “Sentiero della Noce”, tra noceti e produttori locali. Per pranzo la Pro Loco di Cavrasto propone un menu dove assaporare tanti piatti tipici con le eccellenze del territorio e la noce del Bleggio. Il pomeriggio continua tra musica e laboratori per bambini organizzati dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino. Alle 17.30 la festa si chiude con la consueta lotteria. Durante la giornata si potranno acquistare le noci e prodotti del territorio direttamente dai produttori e degustare sfiziosi piatti.