Torna a Cremona da venerdì 20 a domenica 22 ottobre la Festa del Salame, evento dedicato all’insaccato più conosciuto e amato al mondo. Il centro storico medievale della città sarà il cuore della manifestazione. A Cremona il salame è una vera e propria istituzione: qui nel 1907 Pietro Negroni, artigiano di salumeria, inaugurò l’azienda che oggi rappresenta il marchio di salumi più conosciuto dagli italiani. Stand con salami provenienti da tutta Italia offrono ai visitatori l’occasione di acquistare prodotti distintivi ‘made in Italy’. In un percorso unico e continuativo – sia in senso spaziale che temporale – gli hotspot interessati dalla parte espositiva saranno animati anche da una serie di eventi tematici: spettacoli, degustazioni, show cooking e convegni dedicati all’arte salumiera e alle tradizioni legate all’allevamento dei suini. La manifestazione è organizzata da SGP Eventi e promossa dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Cremona, Confartigianato Alimentazione e Camera di Commercio di Cremona.

Per tutte le tre giornate di festa un’intera via è dedicata alle aziende produttrici di salami, che espongono i loro prodotti e li propongono in degustazione. Fra “truck food” e “corner” con cucine attrezzate, il pubblico può mangiare comodamente nelle apposite aree con panche e tavoli. Numerosi ristoranti e gastronomie di Cremona realizzano per l’occasione speciali menù con piatti a base di salame. In programma anche un omaggio a Benito Jacovitti, in occasione del ventennale della sua morte, con una mostra di circa 40 tavole dell’artista che disegnava salami per firmare le sue tavole. Cremona ha in serbo anche un secondo tributo a “Jac” grazie ad una speciale mostra diffusa: nelle vetrine dei negozi di corso Campi e corso Garibaldi fanno capolino opere di Jacovitti pubblicate su libri e riviste, nonché le illustrazioni del celebre menù realizzato per Negroni nel 1961 dal genio della matita. Il centro di Cremona sarà anche un teatro di strada a cielo aperto: Clown-giocolieri, mangiafuoco, musicisti, danzatori, equilibristi, saltimbanchi e giganti si esibiranno con il salame sempre protagonista. Allestita anche un’area kids che ospita numerose attività tra cui laboratori in cui i bambini hanno l’occasione di approfondire la conoscenza del salame. In programma anche una gara tra quattro chef lombardi che si sfideranno con altrettanti piatti creati con il salame ingrediente principale.

Festa del Salame
Cremona
festadelsalame2017