Parmigiano 640x427Italia sempre più leader nel mondo per numero di prodotti Dop e Igp, con 818 Indicazioni Geografiche registrate nel 2017 a livello europeo. Un patrimonio che batte ogni record anche a livello economico, con 14,8 miliardi di valore alla produzione e 8,4 miliardi di export (dati 2016). Dati che testimoniano una crescita del +6% su base annua e un aumento dei consumi nella GDO del +5,6% per le vendite Food a peso fisso e del +1,8% per il Vino. I primi dieci prodotti Dop e Igp per valore alla produzione sono Grana Padano, Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, Aceto Balsamico di Modena, Mozzarella di Bufala Campana, Mortadella di Bologna, Gorgonzola, Prosciutto di San Daniele, Pecorino Romano e Bresaola della Valtellina.

Fra i vini, primo posto in crescita per il sistema Prosecco seguito da Delle Venezie, Conegliano Valdobbiadene e Chianti Classico. Il settore Food, che nel 2016 conta 83.695 operatori (+5% sul 2015), vale 6,6 miliardi di euro alla produzione e 13,6 miliardi al consumo, con una crescita del +3% sul 2015, con l’export che continua a crescere (+4,4%) e un trend che nella Grande Distribuzione supera il +5,6% per il secondo anno consecutivo. Il comparto Wine – oltre 3 miliardi di bottiglie – vale 8,2 miliardi di euro alla produzione con una crescita del +7,8% e sfiora i 5 miliardi di valore all’export (su un totale di 5,6 miliardi del settore).