Sono passati 40 anni da quando la CBS ha trasmesso “Dallas”, la soap opera americana che ha fatto conoscere la città texana a tutto il mondo. Da allora Dallas è diventata una meta rinomata di turismo. E’ la nona città più grande degli Stati Uniti, uno dei massimi centri di business e innovazione degli Usa, mentre la sua area metropolitana è tra le località più visitate del Texas. Nel 2017 26,7 milioni di persone hanno visitato la città, 2,59 milioni arrivati da fuori Stati Uniti. Dallas è anche l’hub principale di American Airlines, proprio American Airlines collega con un volo diretto Roma a Dallas.

Sono tanti i motivi per visitare Dallas, città con temperature miti quasi tutto l’anno. L’offerta alberghiera è in continua evoluzione, di recente sono stati inaugurati il Lorenzo Hotel e lo storico Statler Hotel mentre altri apriranno nei prossimi due anni. Ricco nel 2018 è anche il programma culturale: a maggio il “Soluna International Music & Art Festival” riunisce artisti internazionali celebrando l’eredità culturale e la diversità delle città attraversate attraverso spettacoli classici e contemporanei. Appuntamento importante è a settembre è quello con il “Riverfront Jazz Festival”, una tre giorni di concerti di musica jazz, R6B, blues e neo soul. Da non perdere una passeggiata ad ammirare i murales dell’Arts Distrect, il quartiere urbano più grande degli Usa dedicato all’arte.

Per gli amanti della storia non può mancare una visita al “Sixth Floor Museum” per ripercorrere i tragici eventi del 22 novembre 1963 che hanno portato proprio a Dallas all’uccisione John F. Kennedy e la vita di uno dei Presidenti degli Stati Uniti più amati. E’ inoltre possibile visitare il “George W. Bush Libery and Presidential Center” per conoscere meglio la presidenza di Bush sr. e la sua politica. Per gli amanti del cibo Dallas è la patria del barbecue, una vera arte in Texas. Qui ci sono alcuni dei migliori ristoranti specializzati dello Stato, come il “Pecan Lodge” a Deep Ellum come anche “Lockhart Smokehouse” a Bishop Arts. Per gli amanti del giardinaggio, a Tasteful Place, all’interno del Dallas Arboretum and Botanical Garden, ha aperto un ristorante che ospita cene con i prodotti che arrivano direttamente dall’orto alla tavola, masterclass di cucina e corsi di coltivazione. Lo spazio è abbellito da aiuole, fiori, verdure, frutta ed erbe. Molte in città le birrerie artigianali e i locali dove ascoltare buona musica dal vivo.

Per gli amanti dello sport, Dallas è un vero e proprio must. Abbiamo i Dallas Cowboys che giocano nella NFL di football americano, i Dallas Meavericks nella NBA di basket, i Dallas Stars nella NHL di hockey su ghiaccio, i Texas Rangers in campo nella MLB di baseball e l’FC Dallas nella MSL di calcio. Nel 2018 l’AT&T Stadium, casa dei Dallas Cowboys, ospiterà dal 26 al 28 aprile il Draft NFL per il 2018, l’evento annuale durante il quale le 32 squadre della NFL selezionano i giocatori provenienti dai college. Per la prima volta nella sua storia, il Draft si terrà in uno stadio NFL e coinvolgerà i tifosi con bancarelle e spazi all’aperto.

Per qualsiasi informazioni visita http:://visitdallas.com 

Dalals 02
Dallas 04
Dallas 05
Dallas 07