Emmanuel Macron è l’ottavo presidente della Francia. Nel ballottaggio per l’Eliseo ha battuto la candidata anti europeista dell’estrema destra populista Marine Le Pen con il 66% dei voti. Convinto europeista, il neo presidente ha festeggiato la vittoria sulla piazza del Louvre, nel cuore di Parigi ed è stato accolto dalle note dell’Inno alla Gioia di Beethoven, che è anche l’inno europeo. “Stasera la Francia ha vinto” sono state le prime parole pronunciate da Macron all’arrivo in piazza. “Questa sera avete scelto l’audacia, e l’audacia la porteremo avanti perché è quello che i francesi aspettano da noi, è quello che il mondo aspetta da noi. Attendono che la Francia li sorprenda, è quello che faremo” ha detto Macron ai suoi sostenitori. “Oggi l’Europa e il mondo ci guardano, si aspettano che difendiamo ovunque lo spirito dell’Illuminismo, a volte minacciato, il compito che ci aspetta è immenso e inizierà già domani”, ha continuato il neo inquilino dell’Eliseo.  “Vi servirò in nome del nostro motto: libertà, eguaglianza, fratellanza, vi servirò sulla base della fiducia che mi avete attribuito, vi servirò con amore, viva la Repubblica, viva la Francia” ha concluso Macron prima delle note della Marsigliese.

Macron, con i suoi 39 anni è il più giovane presidente francese. Ex ministro dell’Economia, è sposato con Brigitte, 24 anni più anziana di lui e sua ex professoressa.

Marine Le Pen ha subito telefonato a Macron, alla chiusura delle urne prima di parlare ai suoi elettori: “Gli ho fatto gli auguri per le immense sfide che si troverà di fronte. Grazie per avermi sostenuto. Voglio ringraziare gli 11 milioni di francesi che mi hanno accordato la loro fiducia”. Complimenti al neo presidente sono arrivati da tutto il mondo. “Congratulazioni a Emmanuel Macron per la sua grande vittoria oggi come prossimo presidente di Francia. Non vedo l’ora di lavorare con lui!” ha scritto su Twitter il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Stesso mezzo usato dal Cancelliere tedesco Angela Merkel: “Auguri di cuore a Emmanuel Macron. La sua vittoria è una vittoria per un’Europa unita”. Congratulazioni anche dal premier britannico Theresa May, dal presidente Ue, Donald Tusk e dal Commissario europeo Jean-Claude Juncker, che si è detto “felice che i francesi abbiano scelto un futuro europeo e pronto a lavorare con Macron per un’Europa più forte e più giusta”. Dall’Italia i complimenti a Macron da parte del premier Paolo Gentiloni sono arrivati via Twitter: “Evviva Macron Presidente. Una speranza si aggira per l’Europa”.

Macron 01 ok
macron 02
Macron festa