Massimo Bottura 640x360Massimo Bottura per la terza volta in due anni è il miglior chef al mondo. Con la sua Osteria Francescana di Modena, è stato eletto miglior ristorante al mondo nella classifica dei World s 50 Best Restaurants 2018. “Userò questa vetrina per mostrare al mondo che gli chef nel 2018 sono molto di più che la somma delle loro ricette. Possiamo essere una voce forte, di cambiamento, se restiamo uniti” ha detto Bottura durante la premiazione a Bilbao, in Spagna. Al secondo posto Il Celler de Can Roca di Girona, in Catalogna, e al terzo il Mirazur di Mentone, in Francia. Solo quarto posto per il trionfatore dello scorso anno, l’Eleven Madison Park di New York. La sua Osteria Francescana riconquista quindi lo scettro ottenuto nel 2016, un premio prestigioso assegnato da 1040 esperti divisi in 26 aree geografiche. Appassionato e amante dell’arte, Bottura gioca con la tradizione, sperimenta ingredienti e tecniche e ha reinventato i piatti che sono alla base della cucina mediterranea a cominciare dalla lasagna per passare al bollito. Nella classifica dei 50 locali top votati da 1.040 esperti divisi in 26 aree geografiche, Enrico Crippa con il suo Piazza Duomo (Alba) ha perso una posizione rispetto al 2017 ed è scivolato al 16/mo posto. In crescita, invece, i fratelli Alajmo con Le Calandre a Rubano (Padova), 23/mi, e Niko Romito con il Reale a Castel di Sangro (L’Aquila), 36/mo.