Battesimo al Vinitaly di Verona per The Wine Net, Italian Co-Op Excellence, la prima Rete nata per promuovere l’eccellenza di tre cooperative vitivinicole: la veronese Cantina Valpolicella Negrar, la trevigiana Cantina Produttori di Valdobbiadene – Val d’Oca e la cuneese Cantina Pertinace. La presentazione con degustazione nello stand della Cantina della Valpolicella.

E’ il primo progetto del genere in Italia che vede coinvolte tre cooperative vitivinicole. “Si tratta di una rete aperta – hanno sottolineato Daniele Accordini, Aldo Franchi e Cesare Barbero, rispettivamente direttori generali di Cantina Valpolicella Negrar, Cantina Produttori di Valdobbiadene Val d’Oca e Cantina Pertinace – con l’obiettivo di allargarsi presto ad altre realtà provenienti dai migliori territori viticoli italiani”.

thewinenet

La Cantina Valpolicella Negrar è una cooperativa situata a pochi chilometri da Verona, nel cuore della Valpolicella. La cantina, nata nel 1933, ha fatto la storia del vino italiano: qui è stato inventato l’Amarone, nato da un Recioto diventato amaro. Oggi l’Amarone viene prodotto in 1 milione di bottiglie vendute in 36 paesi. Ma la Cantina non è solo Amarone: i 230 soci negli oltre 700 ettari distribuiti in diverse zone della Valpolicella, soprattutto collinari, producono tra gli altri anche Recioto, Ripasso e Valpolicella Classico.

Daniele Accordini della Cantina Valpolicella Negrar

La Cantina Produttori Valdobbiadene – Val d’Oca viene fondata nel 1952 e sorge nelle zone collinari fra Asolo e Conegliano, in provincia di Treviso ed è formata da 600 soci e 954 ettari di vigne. Ogni anno vengono trasformate circa 15 mila tonnellate di materia prima. Il 90% è rappresentato da Glera, idonea alla produzione dei vini Cartize, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG a Prosecco DOC.

Aldo Franchi, Direttore Generale della Cantina Produttori Valdobbiadene - Val d'Oca

La Cantina Pertinace si identifica con il territorio del Barbaresco nella zona di Treiso in provincia di Cuneo. Creata nel 1973, i soci sono appena 17 appartenenti a 7 famiglie e coltivano 90 ettari di vigneti. La gamma dei vini Pertinace rispecchia la produzione più tradizionale delle Langhe: Barbaresco DOCG, Langhe Nebbiolo DOC, Langhe Arneis, Dolcetto DOC, Barbera DOC, Moscato d’Asti e Barbera d’Asti DOC.

Cesare Barbero, Direttore generale della Cantina Pertinace