Cibus 01 640x427Scatta lunedì 7 maggio a Parma la 19° edizione di Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, evento di riferimento dell’agroalimentare italiano. Nella fiera di quella che la capitale del cibo di qualità italiano le ultime novità e tendenze del gusto più apprezzato al mondo tra tradizione e soprattutto, tanta innovazione. Tremila espositori, 1.300 i nuovi prodotti alimentari presentati in questa edizione, attesi 80 mila visitatori. E i prodotti più innovativi saranno presentati in un’area dedicata, allestita all’interno di un nuovo padiglione. Gli operatori potranno degustare le novità anche grazie al moltiplicarsi di show cooking, con i migliori chef impegnati tra gli stand, ma anche nello spazio destinato ai prodotti tipici del territorio italiano. Un nuovo padiglione ospiterà il “Cibus Innovation Corner”, una selezione dei prodotti più innovativi oltre a talk e dibattiti sui trend e sulle dinamiche di innovazione in ambito food e distribuzione.

Il profilo gastronomico della fiera sarà arricchito dal nuovo format delle Food Court istituzionali, spazi degustazione e show cooking dei prodotti tipici del territorio in cui sono presenti le singole aziende locali e quelle collegate a Collettive di Regioni, Camere di Commercio e Consorzi. Oltre all’esposizione, decine di convegni e workshop che vedono coinvolti tutti i soggetti del comparto: da Confagricoltura a Coldiretti; dai Consorzi dei prodotti DOP a Slow Food.  Come ogni fiera che si rispetti, anche Cibus ha il suo fuorisalone nel cuore della città. Con CIBUS OFF, Il Saper Fare dal 5 al 13 maggio, Parma si trasformerà in un “museo vivente” diventando il palcoscenico di eventi e iniziative di ogni tipo legate a doppio filo alle realtà locali.