Cambia la politica sul bagaglio a mano da parte di Ryanair. La compagnia aerea lowcost irlandese ha deciso che dal 1° novembre si potrà portare un solo bagaglio a mano in cabina. L’annuncio in una nota secondo la quale non sarà più possibile portare in cabina due bagagli (una valigia più una borsa piccola), ma solo il bagaglio più piccolo. Per incoraggiare i viaggiatori ad acquistare il bagaglio registrato, Ryanair ha deciso anche la riduzione delle tariffe per i bagagli registrati da porre in stiva per evitare che in troppi si presentino al gate d’imbarco con due bagagli. Quindi dal 1° novembre la franchigia del bagaglio registrato aumenterà da 15kg a 20kg per tutti i bagagli con riduzione della tariffa standar da 35 a 25 euro. Chi invece avrà acquistato l’imbarco prioritario, potrà imbarcare in cabina due bagagli a mano. Tutti gli altri clienti (senza Imbarco Prioritario) potranno trasportare in cabina il bagaglio più piccolo (35cm x 20cm x 20cm) mentre il più grande sarà collocato in stiva gratuitamente al gate d’imbarco. Ad oggi Ryanair permetteva di imbarcare fino a novanta bagagli a mano a bordo dei propri voli. L’Imbarco Prioritario può essere acquistato al momento della prenotazione (al costo di 5 euro), oppure aggiunto alla prenotazione al costo di €6 ed è acquistabile fino ad un’ora prima della partenza del volo. “I cambiamenti alla policy bagagli costerà a Ryanair oltre €50 milioni a conseguenza della riduzione delle tariffe per i bagagli registrati. Nonostante ciò, siamo convinti che offrire bagagli più grandi a tariffe ridotte incoraggerà più clienti a considerare l’acquisto del bagaglio registrato, riducendo il numero di passeggeri che raggiungeranno il gate d’imbarco con due bagagli a mano, causa di ritardo dato l’elevato numero di bagagli da imbarcare al gate – ha dichiarato Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair – Ci auguriamo che permettendo a tutti i clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario di trasportare un solo bagaglio a mano piccolo, stivando gratuitamente quello più grande, si accelerino le procedure di imbarco eliminando i ritardi causati dalla mancanza di spazio nelle cappelliere a bordo dei voli più pieni per ospitare 360 bagagli a mano (due bagli per 182 passeggeri)”.

Ryanair Ceckin
Foto Giancarlo Scolari