Un romantico San Valentino immersi nella natura. E’ quanto offre la regione svizzera di St. Moritz e l’Engadina con i suoi paesaggi da favola immersi tra fantastiche montagne. La montagna Muottas Muragl a 2456 metri di altitudine, è il set romantico per eccellenza nella Svizzera Engadina. Dalla sua posizione panoramica regala una vista celestiale e incomparabile su tutta l’Engadina. A coronarlo c’è l’hotel ristorante di montagna Romantik Hotel Muottas Muragl, dotato di una grande terrazza, due ristoranti panoramici e 16 romantiche camere dove pernottare e che offre dei pacchetti con albergo, cena con champagne in camera all’arrivo con viaggi illimitati con la funicolare rossa e l’uso gratuito dei mezzi pubblici in Alta Engadina. Dalla stazione a monte parte la famosa pista da slittino: 20 curve per 4,2 chilometri di lunghezza e un dislivello di 718 metri da percorrere fino a valle attraverso i boschi di abeti e di larici innevati. Numeri questi che fanno sorridere gli appassionati di adrenalina e stringere forte gli innamorati. Rilassarsi al caldo stando a 3000 metri di quota si può nella vasca Jacuzzi sulla terrazza soleggiata del ristorante di montagna Berghaus Diavolezza. Lo sguardo spazia affascinato verso il massiccio del Bernina e il Piz Palü mentre l’acqua spumeggia alla piacevole temperatura di 41 gradi. Quando di sera la temperatura cala gli innamorati possono deliziarsi con un calice di Prosecco sulla terrazza panoramica prima della cena di 4 portate al Ristorante Bellavista. E per chi la mattina seguente volesse svegliarsi e sciare sulle piste appena preparate la Berghaus Diavolezza dispone di curate camere doppie! Invece di sciare si può anche fare sci alpinismo sul percorso tracciato Diavolezza Challenge che dalla stazione a valle arriva fino in cima.

Engandina 01 muottas muragl terrazza credit Romano Salis
Engandina 03 diavolezza vasca idromassagio credit

Le coppie sciatrici possono percorrere in una giornata mozzafiato lo Snowsafari engadinese, gustare le ottimali condizioni delle piste da sci e pranzare nei migliori ristoranti di montagna. Si parte, con gli sci ai piedi, dalla stazione a monte di Furtschellas e si arriva in cima al Corvatsch a 3.303 metri di quota dove è obbligata una pausa al Ristorante 3303 con vista mozzafiato. Se si volesse fermare oltre di un cafè il consiglio è la speciale polenta. Si continua poi a scivolare lungo i pendii fino alla leggendaria pista dell’Hahnensee, una delle più belle piste che scende verso St. Moritz con vista sui laghi dell’Alta Engadina. Arrivati a St. Moritz Bad si sale con la funivia Signal nel comprensorio di Corviglia fino a Piz Nair (3057 metri) dove dal Ristorante Piz Nair 10’000 piedi si gode di una vista straordinaria e di una buona cucina tradizionale. Più ricercato e adatto ai gourmand è invece il menu del ristorante White Marmot, alla stazione intermedia di Corviglia. Qui lo stile moderno, lo sport e la cucina elegante sono stati sapientemente mescolati dando alla tradizione un volto lifestyle. Lo Snow Safari prosegue poi verso Trais Fluors in direzione Marguns e dopo aver gustato una selezione di piste uniche, continua scendendo fino a Celerina. Qui si può decidere se proseguire l’avventura andando a fare l’ultima discesa sulla pista del ghiacciaio della Diavolezza (opzione consigliata ad esperti sciatori non ancora stanchi) o se tornare a Sils Maria. Un servizio di transfer gratuiti assicura gli spostamenti agli sciatori. Un altro modo speciale di festeggiare San Valentino in Engadina è con una bella camminata serale nel bosco lungo il sentiero illuminato da lanterne, che in circa 30 minuti, dalla stazione a valle Furtschellas arriva al ristorante Kuhstall. Questo ristorante è unico nel suo genere perché d’estate ospita le mucche al pascolo mentre d’inverno si trasforma e delizia gli ospiti con menu creativi e vini pregiati. Le due sale della Kuhstall offrono posto per un massimo di 80 persone. Di giorno la Kuhstall propone piatti semplici e caserecci e, tempo permettendo, grigliate sulla terrazza esposta al sole (tutti i giorni da lunedì a domenica); mentre alla sera è aperta solo su prenotazione e il menù è tra quelli a scelta. In alternativa alla camminata si può prendere il gatto delle nevi oppure lo slittino solo al ritorno.

Engandina 02 Panorama stellato sul diavolezza c gian giovanoli
Engandina 05