I tefoto due telefoninilefonini vengono cambiati talmente spesso che la media di utilizzo è di soli due anni. Se si considerano tutti i materiali e l’energia richiesta per realizzarli, la loro durata e il basso tasso di riciclo, appare evidente che l’impatto sul pianeta è devastante. A 10 anni dal lancio del primo IPhone, un rapporto di Greenpeace Usa -diffuso in occasione del World mobile congress di Barcellona- sottolinea che dal 2007 al 2017 la produzione e lo smaltimento di smartphone hanno lasciato un’ impronta molto significativa. L’associazione ambientalista esorta quindi le aziende ad adottare un nuovo modello di produzione circolare.