Di CampliMetti una sera a cena con Supporter Management e Marco Verratti. Un binomio con un comune denominatore, l’avvocato Donato Di Campli, procuratore, tra gli altri, della stella della Nazionale e del Paris Saint-Germain e deus ex machina della nuova società. Un’associazione che avrà il compito di fornire assistenza legale ai giocatori che fanno parte della sua scuderia, curarne l’immagine – grazie ad un settore dedicato ai new media – e occuparsi di consulenza e gestione patrimoniale. A togliere i veli a Supporter Management sarà lo stesso Di Campli domenica 7 maggio a Milano: l’appuntamento per la stampa e i numerosi ospiti invitati è alle 19 presso il Roof Garden del prestigioso Hotel Me Milan Il Duca di piazza della Repubblica. Oltre a Verratti, sarano presenti tutti gli altri calciatori assistiti da Di Campli, tra i quali figurano i promettenti Riccardo Orsolini e Andrea Favilli, attaccanti in forza all’Ascoli, ma il primo di proprietà della Juventus. Si è già messo in luce nel Pescara, invece, il senegalese Mamadou Coulibaly, 18 anni e una storia tutta da raccontare: il ragazzo è arrivato in Europa a bordo di un barcone insieme ad altri migranti e vive in una casa famiglia. Di Campli è convinto: “Per me è come Pogba“. Anche professionisti, collaboratori e partner della società prenderanno parte all’evento, nel corso del Verratti Di Campliquale ci sarà spazio per un’asta di beneficienza, patrocinata da CharityStars: in palio i cimeli appartenuti a personaggi famosi, ma non solo. Ci sarà la possibilità di aggiudicarsi una cena esclusiva da consumare in compagnia di Verratti a Parigi – con volo in Jet privato di Globe Air – una litografia autografata da Nelson Mandela e i biglietti per le sfilate di moda a Milano. Il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana, per l’impegno nelle zone terremotate, e all’AGBE, l’Associazione Genitori Bambini Emopatici. Alle aste si può partecipare anche attraverso il link: www.charitystars.com/supporter. La serata di gala si concluderà con un elegante party.