Il Giardino Pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma riapre le porte per l’ottava edizione di Taste of Roma, l’evento organizzato da BEIT Events che ogni anno unisce il buon cibo all’amore per la condivisione. Dal 19 al 22 settembre foodies, gourmet, appassionati e curiosi avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica all’insegna della grande ristorazione. 14 grandi chef della Capitale proporranno un menu degustazione da 4 portate gourmet, ma ci sarà anche la possibilità di scoprire le “eccellenze italiane” degli espositori e di provare ai Wine Bar Trimani una speciale selezione di etichette scelte ad hoc per esaltare al meglio le 56 portate gourmet. Grande ritorno per la Scuola di Cucina e Il Salotto del Vino e tra le novità la fiammante BBQ Experience. Decine di piatti gourmet, realizzati da grandi maestri della cucina, potranno come sempre essere degustati a un prezzo accessibile (dai 6 ai 10 euro). 14 gli chef di fama internazionale presenti: una chance da non lasciarsi sfuggire per assaporare la loro idea di cucina, espressa in 4 portate. Il colore e il suo abbinamento al cibo sarà il tema di questa edizione di Taste of Roma che prenderà vita nel piatto icona che ogni chef realizzerà ad hoc per raccontare l’evoluzione della propria cucina, permettendo a tutti di percorrere un viaggio che risveglierà tutti i 5 sensi. La componente cromatica del cibo non si limiterà infatti all’aspetto visivo, ma riporterà alla memoria creando aspettative sul gusto. I colori presenti saranno: il rosso, il verde, il bianco, l’arancione e il nero.

Taste 01 1
Taste 02

Tra le tante novità di quest’anno, divertenti ed entusiasmanti attività, pensate e ideate da BEIT Events, per vivere ancora più personalmente ed intensamente le 4 giornate di Taste of Roma: “La Scuola di Cucina”, che torna quest’anno a gran richiesta, darà l’opportunità di mettere letteralmente le mani in pasta insieme ai grandi chef; “Il Salotto del Vino”, con partner iTRIMANI, offrirà momenti di degustazione di speciali bottiglie e appuntamenti con esperti e grandi produttori del settore per scoprire i segreti del mestiere; “BBQ Experience” sarà uno spazio dedicato agli amanti del barbecue in cui condividere la passione per il buon cibo. I ristoranti e gli chef presenti in questa edizione di Taste of Roma sono Idylioby Apreda con Francesco Apreda, La Pergola – Hotel Roma Cavalieri Hilton  con Heinz Beck, Glass Hostaria con Cristina Bowerman, La Terrazza Hotel Eden con Fabio Cervos, Osteria Fernanda con Davide Del Duca, All’Oro con Riccardo Di Giacinto, Sushisen con Yamamoto Eiji, Acquolina con Daniele Lippi, Mirabelle Hotel Splendide Royal con Stefano Merzetti, PiperoRoma con Ciro Scamardella, Enoteca La Torre con Domenico Stile, Per Me con Giulio Terrinoni, Il Convivio Troiani con Angelo Troiani e Il San Giorgio a Roma con Andrea Viola. Il costo del biglietto confermato anche per quest’anno a 16 euro con riduzioni per i più piccoli. L’acquisto del biglietto garantisce, oltre all’accesso all’evento, anche la possibilità di partecipare a tutte le attrazioni (previa prenotazione online/onsite). Per un pubblico più esigente e desideroso di vivere l’evento nel massimo del comfort c’è la possibilità di acquistare il biglietto VIP a 60 euro che oltre ad avere una card precaricata da 25 euro, presenta una serie di agevolazioni ed omaggi. Per pagare i prodotti e le consumazioni, è ritirabile gratuitamente presso le casse e tutti i Wine Bar la Card Sesterzi (ricaricabile con multipli di 5€). Taste of Rome è aperta giovedì 19 e venerdì 20 dalle 19 alle 24, sabato e domenica dalle 12 alle 17 e dalle 19 alle 24.  

Taste 2019 05
Taste 2019 03