Narcisi 02 640x427Maggio è il mese ideale per una fuga di primavera in Ucraina. In questo periodo uno dei percorsi suggeriti è l’incantevole Valle dei Narcisi in Carpazia, un luogo unico al mondo dove riscoprire la bellezza della natura e il profumo penetrante e dolce dei narcisi nella zona sud-ovest dell’Ucraina. Per godere della fioritura dei narcisi si deve raggiungere la città di Khust e da qui partire per uno dei percorsi suggeriti nella riserva a Rachiv. La Valle dei Narcisi è la più grande riserva naturale in Europa e nel mondo di questa specie botanica, ben duecentosettanta ettari di fioritura. Il Narciso, in pericolo di estinzione tant’è che risulta protetto dal 1970, rende questa valle dei Carpazi, Biosfera UNESCO, una delle meraviglie d’Europa. Ancora poco conosciuta dal turismo internazionale, la Riserva, è un must per gli amanti della natura. Qui si può godere appieno della straordinarietà dei paesaggi.

Il Parco Nazionale dei Carpazi possiede un ecosistema ancora incontaminato, paesaggi mozzafiato, vasti laghi, cascate e foreste vergini che sono l’habitat di un considerevole numero di specie botaniche e animali rare. Il Parco è attrezzato per offrire visite guidate, percorsi didattici, escursioni, passeggiate, attività come ciclismo amatoriale, equitazione, arrampicate e visite nelle grotte. Rachiv è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, il metodo più economico è il treno notturno da Leopoli (Lviv), i prezzi si aggirano intorno ai 5,00 euro a persona; in alternativa è possibile noleggiare una macchina per raggiungere la città in circa quattro ore. Si raggiunge Leopoli con voli diretti dall’Italia da Milano, da Bologna, da Venezia e da Napoli.

Visitare i Carpazi, tutto su: http://carpathian.land/en