Secondo collegamento aereo da Roma Fiumicino alla Francia per Volotea, la compagnia aerea spagnola low-cost. Dopo il volo per Nantes, dal 27 maggio 2022 sarà possibile volare dall’aeroporto Leonardo da Vinci alla volta di Strasburgo. La nuova rotta, operata in esclusiva da Volotea, avrà 2 frequenze settimanali (ogni lunedì e venerdì) e prevede un’offerta di oltre 20.000 posti in vendita.

Volotea 640x427

Foto Adriano Alvino – Roma Spotters Club

Con Volotea, i passeggeri del Lazio potranno raggiungere comodamente il Nord-Est della Francia, programmando uno short break alla scoperta di Strasburgo, con i suoi canali, le sue case a graticcio e la sua frizzante atmosfera culturale. Allo stesso tempo, il volo rappresenta un’ottima opportunità per i cittadini francesi che vogliono organizzare una visita alla Città Eterna, per perdersi tra storia, chiese, musei e lasciarsi sedurre da un panorama enogastronomico irresistibile. Salgono così a cinque i collegamenti operati da Volotea da Roma Fiumicino; oltre a Nantes e Strasburgo dalla capitale si può volare a Cagliari, Olbia e Alghero.

“Siamo entusiasti di poter annunciare l’avvio di una nuova rotta internazionale esclusiva presso l’aeroporto di Roma Fiumicino. Il nuovo collegamento da e verso Strasburgo partirà il prossimo 27 maggio e rafforzerà ulteriormente l’asse tra Roma e la Francia – ha commentato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. I passeggeri romani avranno tante comode opzioni per decollare alla scoperta dell’Alsazia, una regione molto suggestiva che, siamo certi, conquisterà diverse tipologie di turisti”.

“Accogliamo con interesse l’annuncio di questo nuova rotta – ha commentato Federico Scriboni, Head of Aviation Business Development di Aeroporti di Roma –. Storicamente la Francia è il secondo mercato internazionale per Roma e l’avvio del collegamento per Strasburgo consentirà di arricchire il portafoglio di destinazioni raggiungibili con un volo diretto, a beneficio della connettività del nostro mercato ed a sostegno del trend di ripresa avviato e che auspichiamo possa rafforzarsi in estate”.